ISC BETTI FERMO

Ultimi articoli

Mattina con la Protezione Civile

Nella mattinata di giovedì 17 ottobre gli alunni di due classi quinte della primaria e di tutte le classi prime della secondaria dell’Istituto hanno avuto la possibilità di partecipare all’evento organizzato in Piazza del Popolo dalla Prefettura di Fermo d’intesa col Comune della Città in occasione della Settimana Nazionale della Protezione Civile. Grande l’entusiasmo che le divise di chi opera a livello nazionale e locale per la salvaguardia del territorio, l’ambiente e la sicurezza della collettività hanno suscitato nei nostri giovanissimi, coinvolti in significativi momenti formativi e ludici dall’Arma dei Carabinieri presente anche con la forestale, dalla Polizia di Stato con la stradale e la scientifica, dalla Guarda costiera, dai militari dell’Esercito italiano, dalla Guardia di Finanza e dalla Croce rossa italiana con le loro unità cinofile, apprezzatissime nelle loro esibizioni, dalla Croce verde di Fermo e infine dall’attrattiva allestita dai Vigili del Fuoco.

Un’educazione alla legalità vissuta attraverso la magia dell’incontro con i volti di volontari e lavoratori, che nei ragazzi non ha mancato di aprire concretamente il campo a interessanti proiezioni sul proprio impegno futuro, civico e professionale.

 

 

I nonni a scuola

I nonni rappresentano la memoria di un passato recente, ma in molti aspetti così diverso dal nostro presente. I bambini della Scuola Primaria Sapienza, in occasione della Festa dei nonni, hanno avuto la possibilità di conoscere, attraverso racconti e ricordi, le abitudini, i giochi e i modi di scrivere di qualche decennio fa. I nonni offrono preziose testimonianze orali di una tradizione che va ricordata ogni giorno, così come nella ricorrenza di una festività che celebra dei pilastri così importanti per le famiglie.

Anche i piccoli alunni della scuola dell’Infanzia “Villa Vitali” hanno incontrato i loro nonni a scuola, un momento emozionante, vissuto con tanta partecipazione e allegria.

Poesie, letture, riflessioni e melodiose note si sono diffuse sabato mattina nella mensa della Scuola Primaria “Don Dino Mancini”. Protagonisti dell’iniziativa sono stati gli alunni della classe 5^ B che così hanno voluto dire grazie ai loro nonni, presenze attente, radici amorevoli e, al momento giusto, anche compagni di giochi. Un commosso pensiero anche per quei nonni che “vegliano oltre le nuvole del cielo azzurro in un caro e dolce sussurro”.

 

Lezione di storia a Torre di Palme

Grande entusiasmo e coinvolgimento emotivo da parte dei bambini della classe 4^ della Scuola Primaria S. Andrea, che hanno vissuto, nella mattinata di mercoledì 25 settembre, una bellissima visita al Museo Archeologico di Torre di Palme. Le insegnanti hanno voluto realizzare questa uscita didattica con due finalità: rendere consapevoli gli alunni del valore conoscitivo dei beni culturali e ambientali del proprio territorio e costruire un’identità culturale condivisa, per diventare cittadini del mondo consapevoli, autonomi, responsabili, critici.

Il museo è un vero e proprio tesoro che narra, con l’esposizione di ricchi e vari corredi funerari, la storia del popolo che qui viveva prima dell’arrivo dei Romani, i Piceni. Attraverso la visione dei bellissimi manufatti esposti, dei pannelli didattici e della spiegazione, i bambini hanno conosciuto la storia del roprio territorio, sentendosi protagonisti di un viaggio immaginario che li ha portati indietro nel tempo.

Puliamo il mondo!

Venerdì 27 settembre 2019, la classe 2^ C della Scuola Secondaria “Ugo Betti” ha partecipato al progetto “Puliamo il mondo” organizzato da Legambiente. Si tratta dell’edizione italiana dell’iniziativa globale “Clean up the world”. Lo scopo è quello di adottare un sito particolarmente fragile del territorio, liberarlo dai segni di degrado causati dall’uomo e restituirlo alla sua originaria identità. I nostri ragazzi si sono spesi attivamente presso la spiaggia di Lido di Fermo, rinnovando la propria sensibilità per la tutela dell’ambiente e dimostrando che ognuno può apportare il proprio contributo con azioni concrete.

Link Facebook

 

Primo giorno di scuola alla Primaria “Sapienza”

Le maestre e i maestri della scuola primaria Sapienza sanno bene come far svanire timori e ansie del primo giorno di scuola per i bimbi che arrivano dalla scuola dell’infanzia; sanno anche come far crescere i loro sogni e la loro voglia di conoscere. Ieri i docenti lo hanno fatto creando un mondo magico, fiabesco, facendo entrare i bimbi di ogni classe, invece che a scuola, in un “castello” popolato di dame e cavalieri. Squilli di tromba, costumi medievali, editti e banditori: ai bimbi viene subito voglia di scoprire un mondo nuovo, di conoscere i nuovi insegnanti, di immergersi in una realtà, quella della primaria Sapienza, preziosa per il centro storico e per il territorio.

Link Facebook