ISC BETTI FERMO

Segreteria – URP

Print Friendly, PDF & Email

Al fine di agevolare l’utenza nelle richieste e comunicazioni con l’URP e gli Uffici di Segreteria durante la chiusura al pubblico degli uffici di segretria, si comunica l’attivazione del numero telefonico mobile 389.4413748, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00 da utilizzare per comunicazioni urgenti.

A seguito della chiusura del Plesso scolastico S. Andrea Primaria, si ricorda che i servizi erogabili solo in presenza, qualora necessari, e il ricevimento al pubblico, limitati ai soli casi di stretta necessità, saranno garantiti esclusivamente su appuntamento, attraverso il suddetto numero telefonico e mediante la casella peo istituzionale dell’Ic “U. Betti”: apic840006@istruzione.it

Sede:  A partire da lunedì 2 marzo 2020 (per lavori di ristrutturazione della sede in via Ponchielli, 9) la Dirigenza e gli Uffici di Segreteria saranno ubicati presso il Plesso di scuola primaria Sant’Andrea, Via A. Mario 51/A, 63900 Fermo.

APERTURA UFFICI ALL’UTENZA

DAL LUNEDI’ AL SABATO

DALLE ORE 11,00 ALLE ORE 13,30.

MARTEDI’ E GIOVEDI’

DALLE ORE 14,30 ALLE ORE 16,30.

 

APERTURA UFFICI AI DOCENTI  

DAL LUNEDI’ AL SABATO

DALLE ORE 11,00 ALLE ORE 13,30 (escluse figure di sistema)

MARTEDI’ E GIOVEDI’

DALLE ORE 14,30 ALLE ORE 16,30

PER RICHIESTE DI INFORMAZIONI, MEZZO TELEFONO, SI PREGA CONCENTRARLE NEL MEDESIMO ORARIO

 

APPUNTAMENTO CON IL DIRIGENTE SCOLASTICO

Telefonare all’ufficio di segreteria per concordare l’incontro (tel. 0734 228768)

 Recapiti

 

Direttore dei S.G. Amministrativi  CAMPOLIETI Maria
Assistenti amministrativi    Orario lavoro AA e mansionario
CAMPETELLA Elisabetta       Protocollo e affari generali   

 

CASCIOTTA Rossella           Protocollo e affari generali

LIBERINI Cinzia                       Alunni   

 

FERRACUTI Francesca          Alunni

MARZIALI Anna Maria         Personale    

 

BIONDINI Simona                 Personale

CESARIO Maria Rosa            Contabilità magazzino ed attività negoziali
Collaboratore scolastico  BELLABARBA Micaela

Direttiva di massima sui servizi generali e amministrativi per l’anno scolastico 2019/20

Disposizioni inizio anno scolastico 2019-2020

 

Centra mappa
Ottieni i Percorsi

 

 

 

Ultimi articoli

Progetto “La mia scuola scrive un libro” Primaria Don Dino Mancini

“Ragazzi, vi piacerebbe scrivere un libro?”

Con naturalezza, l’idea è diventata realtà per gli alunni delle classi 5^ A e 5^ C del plesso Viale Trento “Don Dino Mancini” grazie alla progettualità “La mia scuola scrive un libro” in collaborazione con la Giaconi Editore. Obiettivo del progetto è stato quello di far vivere ai ragazzi tutti quei passaggi che contribuiscono alla scrittura di un testo. Un vero e proprio compito autentico! E cosi, grazie alla preziosa collaborazione di Simone Giaconi, sono diventati autori, illustratori, editing potendo vivere un’esperienza unica, in modo appassionante ed accattivante.

Con spontaneità hanno scelto i personaggi, le loro caratterizzazioni fisiche e psicologiche, il contesto delle sequenze narrative, la storia delle ambientazioni, la trama, il finale; i colori e le sfumature delle illustrazioni per poi comporre la quarta di copertina.

Un libro nato in aula con vivacità e terminato attraverso i monitor con lo stesso entusiasmo. Oltre il dialogo e il confronto, la metodologia didattica utilizzata è stata il cooperative learning dove ogni ragazzo ha contribuito alla realizzazione del testo, mettendo a disposizione il proprio talento e le proprie idee. Durante la didattica a distanza la modalità di lavorare in gruppo, attraverso chat o videochiamate, ha permesso di mantenere vivi quei ponti comunicativi che i ragazzi hanno sempre attivato in modo responsabile e maturo, grazie alla collaborazione dei genitori. Il progetto si è concluso con la pubblicazione dei loro libri e con l’incontro, in modalità sincrona, con la traduttrice letteraria Stella Sacchini che ha affascinato i ragazzi con la sua straordinaria passione e cultura letteraria.

Ed ora che non resta che presentarvi in anteprima le copertine dei nostri libri…

La classe 5^ A ha scritto il libro dal titolo “I segreti di Villa Vitali ” mentre la classe 5^ C il testo “Fuga dalle Cisterne Romane “.

La storia di un punto: un ebook realizzato dai bambini della primaria S. Andrea

Lunedì 1 giugno si è svolta in videoconferenza la presentazione del libro digitale “La storia di un Punto” alla presenza dell’autore, Marco Renzi, e di tutti i bambini del plesso della scuola primaria Sant’Andrea. L’ebook è stato realizzato dai bambini delle classi III A e III B, grazie a un
progetto di matematica ma trasversale a tutte le materie, iniziato a dicembre e riadattato a marzo con la didattica a distanza. Si è continuato a dare rilevanza alla lettura, con giorni dedicati e attività confluite poi nella realizzazione di un libro virtuale, corredato di foto, disegni, installazioni, registrazioni e audio.  I 27 bambini delle due classi coinvolte hanno quindi presentato con entusiasmo il proprio prodotto, attraverso la lettura e la proiezione, e hanno posto ulteriori domande a Marco Renzi, nonché all’attore Mirco Abbruzzetti, interprete della storia, intervenuto a sua volta. L’ebook ora è stato messo on line a disposizione di tutti. Il Dirigente Scolastico Francesco Lucantoni ha partecipato alla presentazione congratulandosi con bambini e insegnanti per questo bel compito autentico che ha davvero messo in evidenza le competenze trasversali dei piccoli alunni.
Il link: Ebook Progetto Lettura “L’incontro tra due mondi”

Gli alunni della Sapienza incontrano virtualmente il Centro Europe Direct Regione Marche

L’11 maggio 2020 alle ore 10.30 il Centro Europe Direct Regione Marche ha organizzato “ColoriAmo l’Europa”, un incontro con i giovanissimi studenti della classe 5A della scuola primaria “Sapienza” per celebrare la Festa dell’Europa 2020 in modalità virtuale. La manifestazione vuole ricordare il 9 maggio 1950, giornata storica durante la quale Robert Schuman presentò il piano di cooperazione economica, ideato da Jean Monnet ed esposto nella Dichiarazione Schuman, e che segnò l’inizio del processo d’integrazione europea.

L’incontro sulla cittadinanza attiva e europea, si è inserito all’interno del progetto di plesso “In.Fa.DIff. – Insieme facciamo la differenza”, sulla sostenibilità e cittadinanza attiva ed è il prosieguo della collaborazione instaurata lo scorso anno come prima scuola primaria della regione Marche. 

Gli alunni, molto curiosi e coinvolti, hanno sottoposto varie domande sulla storia dell’Europa e sui vari simboli (inno, euro, bandiera etc); l’incontro si è concluso con la condivisione delle bandiere di tutti gli stati membri realizzate da tutti i partecipanti.

Link all’evento sulla pagina della Regione Marche