ISC BETTI FERMO

Print Friendly, PDF & Email

CURRICOLO VERTICALE
dei tre segmenti formativi

PREMESSA

“Non ci sono venti favorevoli per chi non sa dove andare”

 Seneca

 

Il Curricolo verticale delinea un percorso coerente ma al tempo stesso differenziato, a partire dalla scuola dell’infanzia fino al concludersi della scuola secondaria di primo grado; esso affianca il progetto educativo delineato nel POF e ne sostiene l’impianto culturale.

Il nostro Istituto Comprensivo ha inteso pertanto procedere alla costruzione del curricolo verticale tenendo conto delle finalità educative indicate nel POF e considerando, nel contempo, la valenza formativa propria di ciascun asse culturale.

E’ stato definito un quadro sinottico delle competenze disciplinari di ciascun asse culturale, che hanno costituito il faro da cui partire per costruire un processo formativo comune, ma al tempo stesso graduale e differenziato, per i diversi ordini di scuola.

Il percorso curricolare muove dai soggetti dell’apprendimento, con particolare attenzione ai loro bisogni e motivazioni, atteggiamenti, problemi, fasi di sviluppo, abilità, conoscenza delle esperienze formative precedenti.

Sulla base delle Indicazioni per il curricolo per la Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di primo grado i docenti, riuniti in appositi Dipartimenti, hanno elaborato il Curricolo verticale delle singole discipline, fissando gli obiettivi e i traguardi da raggiungere.

Il Curricolo verticale assume a proprio connotato di base il criterio della “continuità nella differenza”, delinea, senza ripetizioni e ridondanze, le tappe e le scansioni d’apprendimento dell’allievo, in riferimento alle competenze da acquisire e ai traguardi in termini di risultati attesi, in un processo unitario, graduale e coerente, continuo e progressivo, verticale ed orizzontale.

Competenze chiave

Glossario

 

AREA ANTROPOLOGICA

AREA LINGUISTICA

AREA MATEMATICO-SCIENTIFICA

AREA ESPRESSIVA