ISC BETTI FERMO

In evidenza

Comunicazione attivazione numero telefonico URP e Uffici di segreteria

Al fine di agevolare l’utenza nelle richieste e comunicazioni con l’URP e gli Uffici di Segreteria, si comunica l’attivazione del numero telefonico mobile 389.4413748, attivo dal lunedì al sabato dalle ore 10:00 alle ore 13:00 da utilizzare per comunicazioni urgenti.

A seguito della chiusura del Plesso scolastico S. Andrea Primaria, si ricorda che i servizi erogabili solo in presenza, qualora necessari, e il ricevimento al pubblico, limitati ai soli casi di stretta necessità, saranno garantiti esclusivamente su appuntamento, attraverso il suddetto numero telefonico e mediante la casella peo istituzionale dell’Ic “U. Betti”: apic840006@istruzione.it

Ultimi articoli

Progetto “La mia scuola scrive un libro” Primaria Don Dino Mancini

“Ragazzi, vi piacerebbe scrivere un libro?”

Con naturalezza, l’idea è diventata realtà per gli alunni delle classi 5^ A e 5^ C del plesso Viale Trento “Don Dino Mancini” grazie alla progettualità “La mia scuola scrive un libro” in collaborazione con la Giaconi Editore. Obiettivo del progetto è stato quello di far vivere ai ragazzi tutti quei passaggi che contribuiscono alla scrittura di un testo. Un vero e proprio compito autentico! E cosi, grazie alla preziosa collaborazione di Simone Giaconi, sono diventati autori, illustratori, editing potendo vivere un’esperienza unica, in modo appassionante ed accattivante.

Con spontaneità hanno scelto i personaggi, le loro caratterizzazioni fisiche e psicologiche, il contesto delle sequenze narrative, la storia delle ambientazioni, la trama, il finale; i colori e le sfumature delle illustrazioni per poi comporre la quarta di copertina.

Un libro nato in aula con vivacità e terminato attraverso i monitor con lo stesso entusiasmo. Oltre il dialogo e il confronto, la metodologia didattica utilizzata è stata il cooperative learning dove ogni ragazzo ha contribuito alla realizzazione del testo, mettendo a disposizione il proprio talento e le proprie idee. Durante la didattica a distanza la modalità di lavorare in gruppo, attraverso chat o videochiamate, ha permesso di mantenere vivi quei ponti comunicativi che i ragazzi hanno sempre attivato in modo responsabile e maturo, grazie alla collaborazione dei genitori. Il progetto si è concluso con la pubblicazione dei loro libri e con l’incontro, in modalità sincrona, con la traduttrice letteraria Stella Sacchini che ha affascinato i ragazzi con la sua straordinaria passione e cultura letteraria.

Ed ora che non resta che presentarvi in anteprima le copertine dei nostri libri…

La classe 5^ A ha scritto il libro dal titolo “I segreti di Villa Vitali ” mentre la classe 5^ C il testo “Fuga dalle Cisterne Romane “.

La storia di un punto: un ebook realizzato dai bambini della primaria S. Andrea

Lunedì 1 giugno si è svolta in videoconferenza la presentazione del libro digitale “La storia di un Punto” alla presenza dell’autore, Marco Renzi, e di tutti i bambini del plesso della scuola primaria Sant’Andrea. L’ebook è stato realizzato dai bambini delle classi III A e III B, grazie a un
progetto di matematica ma trasversale a tutte le materie, iniziato a dicembre e riadattato a marzo con la didattica a distanza. Si è continuato a dare rilevanza alla lettura, con giorni dedicati e attività confluite poi nella realizzazione di un libro virtuale, corredato di foto, disegni, installazioni, registrazioni e audio.  I 27 bambini delle due classi coinvolte hanno quindi presentato con entusiasmo il proprio prodotto, attraverso la lettura e la proiezione, e hanno posto ulteriori domande a Marco Renzi, nonché all’attore Mirco Abbruzzetti, interprete della storia, intervenuto a sua volta. L’ebook ora è stato messo on line a disposizione di tutti. Il Dirigente Scolastico Francesco Lucantoni ha partecipato alla presentazione congratulandosi con bambini e insegnanti per questo bel compito autentico che ha davvero messo in evidenza le competenze trasversali dei piccoli alunni.
Il link: Ebook Progetto Lettura “L’incontro tra due mondi”